Home Page
Home Page I Nostri Servizi Richiedi informazioni Le Nostre Esperienze Area riservata agli Utenti Registrati

Archivio News :
Consulta :

Impresa femminile e giovanile      - Scritto venerdì 6 aprile 2012

BANDO IMPRENDITORIA GIOVANILE E FEMMINILE:

Il bando prevede un contributo in conto interessi e garanzia diretta, esplicita, incondizionata, irrevocabile ed escutibile a prima richiesta.

Il contributo è in conto interessi pari al 70% dell’importo degli interessi gravanti sul finanziamento garantito.

Per essere definita giovanile l'impresa deve avere il titolare, legale rappresentante, di età inferiore ai 40 anni, ed inoltre, per le società, il 50% dei soci che detengono almeno il 51% delle quote devono essere giovani al di sotto dei 40 anni. Per essere definita femminile l'impresa deve avere come titolare, legale rappresentante una donna, per le società il 50% dei soci che detengono almeno il 51% delle quote devono essere donne

Spese ammesse:
a) per investimenti in attivi materiali: 1) impianti industriali; 2) impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; 3) macchinari, attrezzature e arredi; 4) opere murarie e assimilate, se funzionalmente correlate agli investimenti in macchinari o attrezzature; 5) impiantistica aziendale;
b) per investimenti in attivi immateriali: acquisizione di diritti di brevetto, licenze, marchi, avviamento;
c) acquisto di servizi di consulenza, compresa la predisposizione del piano di impresa;
d) attività promozionali: anche sito web e web marketing
e) costi di brevetto e altri diritti di proprietà industriale;
f) capitale circolante connesso agli investimenti, nella misura massima del 40 per cento del finanziamento oggetto dell’agevolazione.
IL BANDO E’ SEMPRE APERTO Verranno valutate le domande secondo l'ordine di arrivo fino ad esaurimento dei fondi